Olbia una Città Incantevole

La storia

Fu fondata dai cartaginesi nel V secolo a.C.

Questa parte di costa fu teatro della battaglia navale che viene indicata con il nome di “battaglia del mare sardo” tra il 541 e il 535 a. C. tra la flotta etrusca cartaginese e i greci provenienti dalla Corsica.

Sotto il dominio romano, Olbia divenne uno dei porti più importanti della Sardegna. Recentemente, negli anni 90 sono stati rinvenuti i resti di 10 imbarcazioni romane.

Con il nome di Civita la città di Olbia divenne il capoluogo del giudicato di Gallura e cioè uno dei quattro regni in cui era divisa la Sardegna.

Dal XII secolo con la colonizzazione ad opera dei catalano aragonesi iniziò il declino della città fino al 1900.

Il centro oggi

Le opere infrastrutturali come strade e ferrovie, hanno dato nuova vita a questo centro che è diventato il centro di industria leggera e agricolo della regione.

Oggi Olbia è diventata con Tempio Pausania il capoluogo di Olbia Tempio.

Golfo Aranci a nord del Golfo di Olbia e il punto di passaggio per i turisti che si dirigono sulla Costa Smeralda.

Porto e villaggio di pescatori può essere anche esso luogo di villeggiatura per chi ama le immersioni e vuole spendere meno in questa zona della Sardegna.

A sud di Olbia troviamo porto San Paolo luogo d’imbarco per chi si dirige all’isola di Tavolara.

E 11 km più a sud troviamo San Teodoro località turistica ricca di vita.

Nella zona di San Teodoro troviamo spiagge di primaria bellezza E ancor più bella la spiggia la Cinta.

Più a nord troviamo baie a forma di mezzaluna come Lu Impostu Cala Brandinchi.

Infine Capo Coda Cavallo per gli appassionati dello snorkeling e le immersioni da cui è possibile vedere l’Isola di Tavolara.

Vicolo a Olbia
Olbia vicolo in centro

Porto Cervo e Porto Rotondo.

Le più note mete turistiche della Costa Smeralda sono a Porto Cervo e Porto Rotondo.

Porto Cervo è decisamente tutto tranne che in stile sardo infatti è stata realizzata negli ultimi cinquant’anni per ricchi visitatori provenienti da tutto il mondo.

Con uno stile misto architettonico per niente legato con lo stile sardo originale é comunque un punto di attrazione per svaghi e villeggiatura per super ricchi.

Le spiagge di questo centro sono di primaria bellezza ne ricordiamo qui alcune:

  • le spiagge del piccolo e del grande pevero
  • la spiaggia capriccioli ricca di scogli di primaria bellezza
  • la spiaggia di Romazzino
  • la spiaggia Liscia Ruia
  • la spiaggia del Principe, meta preferita della Aga khan.

Porto Rotondo, più piccolo di Porto Cervo, è anche esso ricco di spiagge meravigliose. Ricordiamo Punta Ira e Spiaggia Sassi.

Anche qui è possibile incontrare vip dello spettacolo e della finanza.

Altro

Discover

Villasimius e i suoi meravigliosi colori

La cittadina di Villasimius è al sud della Sardegna. Sebbene abbia una popolazione inferiore a...

Bed and Breakfast a Cagliari

Ci sono una serie di opzioni di bed and breakfast a Cagliari entro i...

Bed and Breakfast Sardegna

Molti turisti amano scegliere un Bed and Breakfast in Sardegna per le loro vacanze. Questa...

Dove Alloggiare in Sardegna

ALLOGGI IN SARDEGNA Bed and Breakfast Agriturismi Residence Casa Vacanze Campeggi Affittacamere Senza dubbio le opzioni per alloggiare in Sardegna sono diverse Io,...

Dove Dormire in Sardegna, guida utile

Dove dormire in Sardegna, è la prima domanda che vi si pone per organizzare...

Cosa Vedere a Cagliari, le 10 cose da non...

Ti stai chiedendo cosa vedere a Cagliari? Stai porgrammando il tuo viaggio in Sardegna e...