Unisciti a noi/Accedi

Cagliari e dintorni

Cagliari e dintorni

Cosa visitare a Cagliari?

Qui assolutamente da non perdere Cagliari e il Sarrabus! 

Ti consigliamo di partire da Cagliari, una città straordinaria con la sua parte antica posta nella parte a nord, e le sue vie pittoresche che la collegano al porto.

Proseguendo verso est si incontra il paesaggio montano e boschivo del Sarrabus. 

Verso il mare vedrai le due spiagge più belle della zona: Villasimius e Costa Rei.

Due delle mete più visitate durante il periodo estivo da turisti di tutto il mondo che vengono da maggio a ottobre in questa splendida porzione di questa meravigliosa regione a visitare queste spiagge uniche e straordinarie.

Cagliari con i suoi quattro quartieri principali, è custode di mille tesori dell’antichità.

Sono molte le attrazioni di questa città iniziando da Stampace e la vicina Piazza Yenne.

Questa parte della città dove vivevano gli operai era la parte povera della città, vicino al Castello.

Il quartiere Castello, situato nel colle più alto accoglie gli antichi bastioni.

Quest’ultimi oggi sono delle bellissime terrazze, luogo della allegra movida di Cagliari.

Un altro luogo che potrai visitare a Cagliari è il quartiere di Marina.

E’ molto interessante visitare a piedi quest’area infatti è possibile e trovare numerosi negozi nei suoi vicoli colorati.

Poi potrai fare una passeggiata nel quartiere di Villanova, con le sue piazze e il suo meraviglioso santuario e la Basilica di Nostra Signora di Bonaria.

Informazioni su centro e dintorni

Si può dire che l’attrazione più importante della città sia il Castello dove all’interno, durante il Medioevo viveva la classe aristocratica.

Qui potrai ammirare i bastioni realizzati dai pisani e dagli aragonesi.

Questo quartiere è chiamato Casteddu, dalla gente locale.

Spiagge vicino a Cagliari

 La spiaggia da non perdere e la spiaggia del Poetto,  una delle più lunghe spiagge italiane.

Si estende per oltre 7 km la sua estremità meridionale è vicino al promontorio di Sant’Elia anche noto come Sella del Diavolo.

Secondo una leggenda fu luogo di scontro tra Lucifero e Arcangelo Michele.

Questa spiaggia e meta dei cagliaritani che durante il periodo estivo vengono a soggiornarvi e a godersi il mare meraviglioso.

Un’altra meravigliosa spiaggia è Simius, nella zona di Villasimius una striscia di sabbia al lato dello stagno Notteri.

Nelle vicinanze si trovano anche la Spiaggia del Riso e la Spiaggia  Campulongu.  

Se siete amanti delle immersioni non potete perdere l’opportunità a Villasimius di andare a Capo Carbonara.

Alcune delle sue aree sono zone militari ma perlopiù è una riserva marina, che comprende l’Isola dei Cavoli, la Secchia Dei Berni e l’Isola di Serpentara.

Raggiungibile solamente rivolgendosi ai centri autorizzati immersioni.

Questa zona ospita diverse baie ricoperte di sabbia di quarzo bianco.
Non potete mancare anche Cala Giunco, la spiaggia più bella di Villasimius con una striscia di sabbia bianca stretta dal mare azzurro e dalla laguna dello Stagno di Notteri.


e poi sarete da questi parti in inverno, avrete la fortuna di vedere come si riempie di fenicotteri.

Non lontano da qui vale la pena visitare anche l’Isola di San Pietro e l’Isola di Sant’Antioco.

Post correlati