Unisciti a noi/Accedi

Cosa Vedere in Sardegna, 10 località da non perdere

Cosa Vedere in Sardegna, 10 località da non perdere

Cosa vedere in Sardegna, quando si pensa a questa isola tutti pensano per prima cosa al mare turchese e cristallino che la caratterizza.

Ma non è così, in quanto questa meravigliosa terra offre diversi volti tutti da scoprire.

Quindi Cosa vedere in Sardegna, cosa fare a parte vivere il mare?

La Sardegna è una meta da sogno perchè ti accontenterà sia che tu sia un appassionato di storia e archeologia, o uno sportivo che ama gli sport all’aria aperta o semplicemente se sei una di quelle persone che ama il mare e ogni tanto vuole fare altro.

In Sardegna avrai l’imbarazzo della scelta tra escursioni ed esperienze a cui partecipare.

Di seguito una guida delle 10 località che ti consigliamo di visitare per conoscere la Sardegna in tutta la sua bellezza.

Cagliari

Cagliari è il capoluogo ed una bella città da visitare.
Famosa per i suoi quartieri caratterisici e i suoi bastioni, vi suggeriamo una bella passeggiata sul lungomare magari bevendo un drink, nel quartiere di Marina.

Puoi pernottare lì scegliendo tra i tati B and b, o Case Vacanze disponibili e poi perchè non fare anche un salto in qualche ristorante tipico?

Per Maggiori Informazioni Leggi Qui

Nuoro

Nuoro è un’altra città che ti consigliamo di visitare.
Un meta interessante per chi vuole conoscere meglio le tradizioni e la cultura sarda.
Questa città offre musei, chiese e un centro storico molto grazioso.

Grazia Deledda è nata proprio qui, e lei stessa ha detto “Il cuore della Sardegna, è la Sardegna stessa con le sue manifestazioni”.

Puoi trovare maggiori informazioni sulla pagina dedicata

Alghero

A circa 40 Km da Sassari troviamo Alghero.
Una città dallo stile catalano, che presenta mura e bastioni testimoni dell’eredità culturale ed architettonica lascita dal dominio spagnolo.

E’ una città frizzante, nei cui angoli sparsi qua e là puoi ritrovare elementi catalano – aragonesi e chiese barocche e rococò.

Scopri di più sulla Perla della Riviera del Corallo.

Nuraghi

E’ d’obbligo visatare un Nuraghe! Non puoi non vivere una delle esperienze più singolari e suggestive da fare in Sardegna.

Case – Fortezze antiche di migliaia di anno, tipiche della civiltà nuragica, uniche nel loro genere.

Sono sparsi un pò su tutto il territorio e rapresentano la preziosa testimonianza di come la Sardegna sia stata abitata in tempi antichissimi.

Scopri di più sui Nuraghi

Porto Cervo e la Costa Smeralda

Puoi passare una giornata anche a Porto Cervo in Costa Smeralda.
Una delle località più “in ” della Sardegna.

Amata dalle celebrità italiane e straniere, Porto Cervo è una localutà carattestica con hotel di lusso, boutique e un porto turistico dove attraccano yacht e barche esclusive.

Carbonia

Come in tutta la Sardegna Sud Ovest, l’economia di Carbonia è stata plasmata dall’industria mineraria.

Tra la fine dell’800 e i primi del 900, qui sono stati cstruiti grandi impianti mienrari che oggi sono stati convertiti in musei, gallerie ferroviarie e villaggi -fantasma.

Sicuramente da non perdere qui il Museo del Carbone della Grande Miniera di Serbariu.

Ancora ti consigliamo di visitare il Parco Archeologico del Monte Sirai, il Museo Archeologico Villa Sulcis e il Parco urbano di Cannas Sotto.

Gennargentu

Un’ottima base da cui partire per visitare le meraiglie del Gennargentuè sicuramente Dorgali.

Il Parco Nazionale del Gennargentu è una zona ideale per praticare sport all’aria aperta.

Da non perdere la Gola di Gorroppu, il canyon più grande d’Europa; la Grotta del bue marino e l’altopiano del Supramonte.

Scopri di più

Carloforte

Passeggiando per le strade di Carloforte, ti accorgerai facilmente che l’archietettura, al lingua e la cucina sono caratterzzate da elementi liguri.

Un angolo di Sardegna unico e insolito che vi aspetta con le sue atmosfere romantiche e i suoi scorci pittoreschi.

Per Maggiori informazioni su cosa vedere in Sardegna in questa zona leggi qui

Bosa

Bosa è nella Costa Ovest della Sardegna e si caratterizza per le sue piazze vivaci e le sue stradine in cui passeggiare.

Qui troverai palazzi eleganti, case color pastello e caffetterie all’aperto.
Bosa è una cittadina molto caratteristica.
Vale la pena inserirla nel vostro itinerario.

Orgosolo

Qui potrai conoscerel a Sardegna più profonda e autentica, ben lontana da quella di Porto Cervo.

Terra di pastori e bandti per anni in un paesaggo aspro e inospitale, Orgosolo sorge a 600 metri sul livello del mare.
E’ un’ottima base di partenza se vorrai fare trekking nel Supramonte, assolutamente con una guida locale in quanto i sentieri sono piuttosto contorti.

L’attrazione più famosa di questa cittadina sono senz’altro i suoi murales che ritraggono scene di lotta popolare e resistenza.

Segui le idee consigliate su cosa vedere in Sardegna.

Post correlati

Lascia un commento